fbpx

Enter your keyword

HyPOWERED

Il progetto “HyPOWERED – Caldaia a condensazione per la combustione pulita ed efficiente di miscele gassose di metano e idrogeno” è stato finanziato dal bando “Legge regionale N.14/2014 domanda di contributo per l’accesso all’accordo regionale di insediamento e sviluppo – in attuazione dell’Art. 6 LR 14/2014 – Bando 2019” della Regione Emilia-Romagna.

IMPRESA BENEFICIARIA: Immergas S.p.A.

Immergas

Descrizione

Il progetto HyPOWERED di Immergas ha come obiettivo lo studio, lo sviluppo e la dimostrazione in ambiente operativo di un prototipo di un nuovo modello di caldaia a condensazione a basse emissioni inquinanti per il riscaldamento residenziale e la produzione di acqua calda sanitaria. L’apparecchio sviluppato permetterà di realizzare una combustione sicura ed efficiente utilizzando come combustibile una miscela gassosa di metano con una percentuale variabile di idrogeno. La combustione si adatterà automaticamente alla variabilità temporale della percentuale di idrogeno nella miscela, garantendo in ogni istante le minime emissioni inquinanti e la massima efficienza per la specifica condizione operativa.

Obiettivi

Nello specifico, nel progetto HyPOWERED:

– Sarà studiato un nuovo modello di camera di combustione (da intendersi come scambiatore primario acqua/fumi e bruciatore) che, partendo da un’analisi CFD (computational fluid dynamics) con approccio multi-scala, porterà alla definizione di un digital twin della camera. Il modello, una volta validato sperimentalmente, permetterà di identificare le modifiche da eseguire alla struttura degli attuali bruciatori e alla geometria degli scambiatori acqua/fumi al fine di minimizzare la produzione di inquinanti nella combustione delle miscele metano+idrogeno.

– Verrà studiata e sviluppata una scheda elettronica per un controllo della combustione sicuro e attivo rispetto al combustibile in ingresso. La scheda sarà in grado, grazie ad algoritmi di machine learning e alle indicazioni di specifici sensori opportunamente predisposti, di riconoscere le caratteristiche del gas distribuito in rete (potere calorifico, densità) e di adattare il set-up della caldaia, pilotando degli specifici attuatori, per massimizzare il rendimento della combustione, preservando l’efficienza dell’apparecchio a gas.

– Verranno studiati e sviluppati gli specifici sensori e attuatori che permetteranno, rispettivamente, di riconoscere le caratteristiche delle miscele metano+idrogeno in ingresso alla caldaia e riconfigurare il setup dell’apparecchio al fine di ottenere sempre la combustione più efficiente e pulita.

– Verranno definite le procedure di test per validare la futura caldaia Immergas derivata dal prototipo, e per ottenere i dati necessari a presentare la proposta aziendale ai tavoli tecnici di revisione delle norme EN 15502 ed EN437. Questi standard stabiliscono quali siano i requisiti di sicurezza ed efficienza, e quali siano i gas di funzionamento degli apparecchi a gas immessi sul mercato Europeo.

– Verranno messi a punto dei kit specifici di cambio gas, denominati HySWITCH, pensati per la conversione di caldaie a condensazione già commercializzate ed installate. I kit di conversione saranno costituiti da componenti hardware e aggiornamenti firmware della scheda di controllo per garantire l’adeguamento degli attuali modelli di caldaie all’alimentazione con miscele metano+idrogeno.