fbpx

Enter your keyword

DIGIMAN

DIGIMAN è un progetto di ricerca industriale approvato sul “Bando per progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della strategia di specializzazione intelligente” (DGR 986/2018) all’interno del POR-FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020, Asse 1 – Ricerca e innovazione, Azione 1.2.2

PARTNERSHIP

  • Consorzio MUSP – Capofila
  • MISTER – Laboratorio di ricerca industriale
  • ISTEC CNR – Centro di ricerca

IMPRESE

  • SCM Group
  • C.M. Snc
  • Mandelli Sistemi Spa
  • Jobs Spa
  • Marposs Spa
  • Poggiopollini Srl

Descrizione

Il progetto DIGIMAN si inquadra perfettamente nello scenario di sviluppo ed innovazione previsto dal piano Industria 4.0 in ambito manifatturiero. DIGIMAN propone lo sviluppo di un Cyber Physical System che risponda alle richieste del mercato con un framework che abbracci e completi la macchina (parte Fisica) accoppiata ad una Augmented Manufacturing Platform o AMP (parte Cyber). La piattaforma si dovrà interfacciare con i processi e le macchine attraverso opportuni moduli ad alto contenuto ingegneristico (Engineering), formalizzare la conoscenza di operatori ed esperti aziendali e possedere capacità di auto-apprendimento. Gli obiettivi principali sono la capacità di migliorare, anche in real-time, la qualità dei prodotti e la capacità di inferire sullo stato del processo, macchine e componenti proponendo strategie di intervento (Virtual Operator). 

Obiettivi

L’obiettivo di DIGIMAN è la realizzazione di un prototipo di sistema Cyber-Fisico che declini le funzionalità dell’Augmented Manufacturing Platform AMP ad un caso di studio industriale. In particolare, si prevede di sviluppare un modulo “Cyber”, altresì chiamato AMP, e di integrarlo in un centro di lavoro per asportazione di truciolo. Si prevede inoltre di sviluppare strumenti e soluzioni sensoristiche innovative per la caratterizzazione del processo di taglio e dell’output della lavorazione, e per operare azioni di controllo ed attuazione diretta.