fbpx

Enter your keyword

Corso Ecipar progettazione 3D: iscriviti entro il 31 ottobre

Corso Ecipar progettazione 3D: iscriviti entro il 31 ottobre

È vicina alla chiusura la finestra utile per la candidatura al corso Ecipar per “Tecnico specialista in progettazione industriale mediante modellazione e prototipazione tridimensionale di prodotti ad elevata integrazione elettronica”.  Si tratta di una figura tecnica che possiede competenze specialistiche nell’area della progettazione meccanica, produce disegni costruttivi e interfaccia sistemi di grafica computerizzata con sistemi di prototipazione rapida.
Conosce il disegno tecnico industriale, la progettazione meccanica e il CAD 2D e 3D, le tecniche di prototipazione tradizionali (macchine utensili) e quelle di produzione additiva (Additive Manufacturing e Stampa 3D). Partecipa a fasi di modellazione e prototipazione virtuale del prodotto utilizzando software dedicati (Solidworks Rhinoceros o similari).

Tramite le competenze di modellazione 3D e di componentistica elettronica apprese nel percorso sarà in grado di progettare prodotti o parti di prodotto integrandoli con elementi elettromeccanici ed elettronici, dotandoli di funzionalità specializzate. Ecipar mette a disposizione 20 posti, sono previsti dei test di selezione. Per tutte le informazioni clicca qui.

SARANNO SVILUPPATE LE SEGUENTI COMPETENZE

  • Leggere il disegno industriale e redigere il disegno costruttivo di particolari e semplici complessivi di prodotto, nel rispetto della normativa vigente;
  • Scegliere i materiali e le tipologie di lavorazione più idonei alla realizzazione del prodotto;
  • Utilizzare il disegno tecnico e le procedure grafiche CAD 2D e 3D per documentare un prodotto industriale o un’idea progettuale;
  • Generare un prototipo digitale analitico e trasformarlo in un formato compatibile con il software della macchina di prototipazione rapida;
  • Progettare prodotti o parti di prodotto integrandoli con elementi elettromeccanici e elettronici, per dotarli di funzionalità specializzate;
  • Utilizzare microprocessori e sensoristica dedicata per gestire funzionalità di interazione con l’ambiente esterno.