fbpx

Enter your keyword

Abbigliamento sportivo e tecnologie: l’evento di We Light

Abbigliamento sportivo e tecnologie: l’evento di We Light

Il progetto We Light, che mira alla realizzazione di capi di abbigliamento sportivo smart integrati con sistemi di tipo elettronico, ottico e sensoristico, si presenta il 13 aprile con un evento digitale a cui parteciperanno professionisti del mondo dello sport e ricercatori industriali, per capire in che direzione andrà nei prossimi anni lo sviluppo dell’abbigliamento smart per la performance atletica. 

Davide Cassani (CT Nazionale Italiana Ciclismo) e Salvatore Rossini (libero Trento Volley, argento olimpico a Rio 2016) metteranno a disposizione la propria esperienza sul campo, portando una preziosa testimonianza alla presenza della Prof.ssa Rita Gamberini (Ordinario Dipartimento di Ingegneria di UniMore e Coordinatrice We Light) e della giornalista Nicoletta Boldrini, Direttore di Tech4Future e divulgatrice esperta di sport tech.

Per partecipare all’evento compilare il modulo di iscrizione della landing page dedicata: CLICCA QUI

Abbigliamento sportivo DAI SENSORI ALLE FIBRE LED – Non possiamo più fare a meno del monitoraggio della performance sportiva: dall’amatore all’atleta top, chi per divertimento e chi per guadagnare quel centesimo di vantaggio decisivo a fine gara, ogni giorno facciamo attività indossando sensori di vario genere. A questa tendenza ormai consolidata il progetto We Light aggiunge un forte elemento di innovazione: l’integrazione in una maglia tecnica di fibre ottiche diffusive a luce led. Un’implementazione che strizza l’occhio alla sicurezza di chi pratica sport su strada, certo, ma che potrà avere future applicazioni in diversi settori che spaziano dal fashion all’edilizia fino all’industria dei trasporti.

Abbigliamento sportivo

Le fibre di We Light saranno integrate nel capo d’abbigliamento sportivo

LE INNOVAZIONI IN RAMPA DI LANCIO – L’ambito di applicazione più maturo di queste tecnologie rimane lo sport, per cui oggi sono presenti sul mercato diverse soluzioni di capi d’abbigliamento sportivo ed accessori smart che permettono di valutare e migliorare la prestazione sportiva con il supporto dei dati. Il 13 aprile partiremo da una veloce rassegna su cosa è disponibile oggi per spingerci oltre e guardare alle innovazioni in rampa di lancio: fibre tessili intelligenti, inchiostri conduttivi ed elettronica flessibile potranno dare una grande spinta nello sviluppo dei wearables per lo sport. Con il prezioso contributo di protagonisti dello sport impegnati sul campo e di chi porta avanti il progresso tecnologico nei laboratori di ricerca, cercheremo di capire in che direzione si muoverà nei prossimi anni lo sviluppo dell’abbigliamento sportivo per la performance atletica.

La moderazione dell’evento sarà a cura di Leonardo Franceschini, Responsabile Comunicazione & Marketing di Mister Smart Innovation e Tecnopolo Bologna CNR.Iscriviti